Gioca alla MotoGP con la slot gratis Superbikes HD

Gioca alla MotoGP con la slot gratis Superbikes HD

Notizie "Su Ruote"
Per tutti gli appassionati del mondo delle due ruote c’è una slot gratis veramente fenomenale, in grado di far rivivere agli utenti il brivido delle gare della MotoGP. Stiamo parlando della slot machine Superbikes, che si basa su un sistema di gioco a 5 rulli e 3 linee. Il gioco è stato progettato da World Match, una società giovane e dinamica che nel corso degli ultimi anni ha creato numerosi prodotti per casinò online, riscuotendo un gran successo in tutto il mondo. Per la realizzazione di Superbikes HD gli sviluppatori non hanno implementato solo la parte grafica del gioco, ma anche quella relativo al sound che riproduce fedelmente i motori dei bolidi della MotoGP. I simboli protagonisti della slot machine Superbikes richiamano ovviamente il mondo delle due ruote, ed in…
Approfondisci
Il mondiale di Formula Uno riparte con la Ferrari in testa

Il mondiale di Formula Uno riparte con la Ferrari in testa

Notizie "Su Ruote"
Domenica 27 agosto ripartirà il campionato mondiale di Formula Uno dopo la sosta estiva di 4 settimane. Le Scuderie torneranno in pista per il Gran Premio del Belgio, in una delle piste più belle e tecniche del mondiale, quella di Spa Francoshamps, su un circuito dove molto spesso i piloti hanno dovuto affrontare delle gare sul bagnato molto impegnative ed allo stesso tempo emozionanti. La Ferrari, grazie alla doppietta ottenuta a Budapest, la seconda stagionale, si presenta a questo appuntamento con la leadership nella classifica mondiale piloti, con Sebastian Vettel ancora saldamente al comando, mentre la Mercedes guida la classifica nel mondiale costruttori. Per il pilota tedesco della Scuderia di Maranello si è trattato del ritorno al successo dopo cinque gare, con il suo compagno di squadra Kimi Raikkonen che…
Approfondisci
Il motomondiale in lutto per la scomparsa di Angel Nieto

Il motomondiale in lutto per la scomparsa di Angel Nieto

Notizie "Su Ruote"
Domenica 6 agosto 2017, alla ripartenza delle gare del motomondiale dopo la pausa di metà campionato, il mondo del motociclismo ha pianto la scomparsa di Angel Nieto. Il grandissimo pilota spagnolo infatti è deceduto ad Ibiza pochi giorni prima a seguito dei postumi di un incidente d’auto del 26 luglio 2017. Quella del 70enne ex pilota e team manager spagnolo è stata una delle figure più fulgide del motorismo mondiale nei suoi anni d’oro. Protagonista assoluto nelle classi minori, Angel Nieto aveva nella sua bacheca ben 13 titoli mondiali, secondo in questa classifica dopo l’italiano Giacomo Agostini. Per lui però, uomo molto scaramantico, i titoli vinti erano 12+1. Una carriera durata 24 anni, dall’esordio, avvenuto nel 1964 sul circuito di Barcellona, nella classe 50, in sella ad una moto spagnola,…
Approfondisci
Dovizioso e la Ducati fermano la fuga di Marquez e della Honda

Dovizioso e la Ducati fermano la fuga di Marquez e della Honda

Notizie "Su Ruote"
Con la vittoria sul circuito di Spielberg, in Austria, Andrea Dovizioso e la Ducati hanno fermato il tentativo di fuga nella classifica mondiale di Marc Marquez, che appena 7 giorni prima si era aggiudicato il GP di Brno. Per il pilota e la moto italiana si tratta della terza vittoria in questa stagione, a dimostrazione delle reali possibilità della casa di Borgo Panigale di lottare per il titolo mondiale piloti che manca da quando alla guida della rossa a due ruote c’era l’australiano Casey Stoner. Marquez continua a comandare la classifica del motomondiale, ma i suoi punti di vantaggio si sono ridotti a 16, e soprattutto è stata “stoppata” la sua fuga. La Honda ha mostrato di avere fatto dei sensibili miglioramenti rispetto alla scorsa stagione anche su piste come…
Approfondisci
In Formula Uno il 2018 sarà l’anno di “Halo”

In Formula Uno il 2018 sarà l’anno di “Halo”

Notizie "Su Ruote"
La Formula Uno è sicuramente la più prestigiosa tra tutte le competizioni motoristiche che si svolgono sotto l’egida della Fia, la Federazione Internazionale dell’Automobilismo. Allo stesso tempo la Formula Uno è certamente anche molto pericolosa e la stessa Fia sta continuamente modificando le regole, non solo per assicurare maggiore spettacolo, ma anche per dare sempre maggiori garanzie ai piloti in fatto di sicurezza. A partire dalla stagione 2018 su tutte le vetture del campionato mondiale di Formula Uno sarà introdotto l’Halo, il sistema che protegge la testa dei piloti. In sostanza di tratta di una protezione metallica, dalla forma di un’aureola, la cui sperimentazione in prova è iniziata nel corso della scorsa stagione, e per la quale si è arrivati recentemente alla decisione di renderla obbligatoria dal 2018. Nel mese…
Approfondisci
MotoGP: le nuove carene sostituiscono le ali

MotoGP: le nuove carene sostituiscono le ali

Notizie "Su Ruote"
Nel corso della stagione 2015 la MotoGP aveva visto una rivoluzione tecnica dal punto di vista aerodinamico grazie all’introduzione, da parte della Ducati, delle ali ai lati delle carene. Questa innovativa soluzione tecnica era presto stata copiata anche dagli altri Team e nel corso della stagione 2016 del motomondiale erano comparse le ali a tutte le moto. A metà della stagione 2016 la federazione decise, per motivi di sicurezza, che nella stagione 2017 l’utilizzo delle ali sarebbe stato vietato. Per questo motivo gli ingegneri dei vari team hanno studiato delle nuove soluzioni, cercando di tornare a garantire ai propri piloti i vantaggi che garantivano le ali aerodinamiche fino alla scorsa stagione. Nelle ultime settimane il lavoro dei team ha visto la luce, nel corso delle ultime settimane sono comparse sulle…
Approfondisci
Vax

Vax

Bio
Mi chiamo Alberto Puccini, sono nato nel 1977 a Cecina, un paese di circa 25.000 abitanti in provincia di Livorno. Sono quindi un toscanaccio, nelle cui vene scorre però anche un pò di sangue sardo, grazie alle origini di mia mamma. La mia grande passione è sempra stato il basket, ed infatti sono cresciuto mangiando pane e “palla spicchi”. Ho iniziato a giocare all’età di 6 anni e quando ho smesso di giocare sono passato dal campo alla panchina diventando un allenatore. Ma fin da piccolo ho sempre amato lo sport in generale, dal calcio (sono tifoso della Fiorentina) al ciclismo, dalle moto alla formula uno, dal tennis all’atletica leggera. Crescendo ho maturato anche una grande passione per la tecnologia. Inizialmente ero molto attratto dai personal computer, ma con il…
Approfondisci