Sebastian Vettel apre la stagione di Formula Uno 2018 con una vittoria

Domenica 25 marzo 2018, sul circuito dell’Albert Park di Melbourne (Australia), si è svolto il primo GP della stagione 2018 di Formula Uno. Al termine di una gara molto emozionante è stato Sebastian Vettel su Ferrari a portare a casa la prima vittoria stagionale, chiudendo la gara davanti al campione in carica Lewis Hamilton ed al compagno di squadra Kimi Raikkonen.

Le qualifiche del sabato

Nel corso delle prove libere del venerdì e del sabato mattina le due Mercedes hanno fatto la voce grossa, facendo registrare dei tempi strabilianti. Alle spalle delle frecce d’argento sono apparse subito molto competitive anche le due Red Bull, con Verstappen in grande forma, mentre hanno fatto più fatica del previsto le due Ferrari.

Nel corso delle qualifiche è proseguito il dominio delle Mercedes, velocissime sia in Q1 che in Q2, con Hamilton davanti a tutti. All’inizio del Q3 però Vatteri Bottas è andato a muro, ed ha chiuso senza tempo l’ultima sessione delle qualifiche, favorendo di conseguenza gli inseguitori della Mercedes. La poleposition è andata a Lewis Hamilton, che con il tempo di 1’21”164 ha staccato tutti gli inseguitori. Molto bene le Ferrari, che con Raikkonen e Vettel hanno portato a casa il 2° ed il 3° tempo in griglia, precedendo l’accoppiata Red Bull formata da Verstappen e Ricciardo. A chiudere la top ten le due Haas e le due Renault, mentre le due McLaren motorizzate Renault erano rimaste escluse nel Q2.

PISTA ALBERT PARK

Il resoconto della gara

Al via Hamilton scattava meglio di tutti, tenendo il comando della gara davanti a Raikkonen e Vettel, mentre alle loro spalle Magnussen riusciva a passare la Red Bull di Verstappen. Bruttissima partenza per l’idolo di casa Daniel Ricciardo, che a causa di un cattivo spunto era costretto a cedere la posizione alle due Haas ed alla Renault di Hulkenberg.
L’inizio gara vede poche emozioni, se si escludono il sorpasso di Ricciardo su Hulkenberg ed testacoda di Vertappen. Ma con l’inizio dei cambi gomma la gara si fa più interessante. Al giro 18 Raikkonen tenta l’undercut su Hamilton, ma l’inglese risponde subito al giro seguente e tiene la posizione sul ferrarista, con Vettel che diventa leader della gara. Il moment chiave è l’ingresso della Virtual Safety Car a seguito di un problema di fissaggio della ruota alla Haas di Grosejan. Allora Vettel sfrutta l’occasione per effettuare il cambio gomme e sorpassare di pochissimo Lewis Hamilton.

Una volta liberata la pista la gara riprende in modo regolare, con Vettel in testa davanti a Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Alonso e Verstappen. Il pilota inglese della Mercedes non riesce ad impensierire Vettel, che monta gomme più fresche del rivale e che riesce quindi a prendere un margine rassicurante sul rivale per chiudere la gara davanti a tutti. Le posizioni sono praticamente congelate, con Hamilton e Raikkonen che chiudono il podio, mentre alle loro spalle Alonso si piazza tra le due Red Bull di Ricciardo e Verstappen. L’altra Mercedes, quella di Bottas, giunge al traguardo all’8° posto.

VINCITORI MELBOURNE 2018

Le classifiche iridate

Sebastian Vettel guida la classifica piloti con 25 punti davanti Hamilton (18), Raikkonen (15), Ricciardo (12), Alonso (10), Verstappen (8). Chiudono la top ten Hulkenberg (6), Bottas (4), Vandorne (2) e Sainz (1).

La classifica costruttori vede al comando la Ferrari, che grazie ai piazzamenti di Vettel e Raikkonen raccoglie 40 punti iridati. Seguono Mercedes a 22 punti, Red Bull con 20 punti, McLaren con 12 punti e Renault con 7 punti.

Prossimo appuntamento

Il secondo appuntamento del mondiale di Formula Uno è in programma domenica 8 aprile a Sakhir, quando sul Bahrain International Circuit si correrà il GP del Bahrain.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *