Il ritiro di Jorge Lorenzo

Il ritiro di Jorge Lorenzo

Notizie "Su Ruote"
L’avventura di Jorge Lorenzo in MotoGP e nel mondo delle corse motociclistiche si è chiusa con l’ultima gara della stagione, quella che si è disputata sul circuito di Valencia. Il 32enne pilota spagnolo, che ha vinto titoli mondiali sia nella classe 250 che in MotoGP,lo ha annunciato proprio in quella occasione, in una conferenza stampa nella quale ha spiegato i motivi di questo clamoroso addio al mondo delle corse. Al suo fianco, a significare la grande importanza del pilota della Honda per il movimento motociclistico, era seduto Carmelo Ezpeleta, l'attuale n° 1 della Dorna che è a capo del mondiale di motociclismo. La carriera di Jorge Lorenzo Dopo l’esordio giovanissimo, proprio il giorno del suo 15esimo compleanno, nella classe 125, Lorenzo disputa tre stagioni in questa categoria correndo in sella alla…
Approfondisci
GP del Giappone: ennesimo sigillo di Marquez

GP del Giappone: ennesimo sigillo di Marquez

Notizie "Su Ruote"
Nel GP del Giappone è ancora Marc Marquez a fare festa. Il pilota spagnolo, che nel GP precedente aveva conquistato matematicamente il titolo MotoGP 2019, ha vinto anche a Motegi, sulla pista di casa della Honda. Una gara, quelal del GP del Giappone, che ha visto ancora Quartararo in seconda posizione, con Dovizioso terzo al termine di una buona gara. Il successo di Marquez è servito anche alla Honda, che ha messo in bacheca il titolo costruttori, nonostante lo scarso apporto di punti fornito da Lorenzo, che a Motegi è finito ancora una volta fuori dalla zona punti. Pessimo weekend per Valentino Rossi, che dopo la brutta qualifica ha chiuso la gara con una caduta a 4 giri dal termine. [caption id="attachment_509" align="aligncenter" width="400"] GP del Giappone: il podio[/caption] Prove…
Approfondisci
In Thailandia Marquez ha conquistato il suo ottavo titolo mondiale

In Thailandia Marquez ha conquistato il suo ottavo titolo mondiale

Notizie "Su Ruote"
In Thailandia lo spagnolo Marc Marquez ha conquistato il suo ottavo titolo mondiale in carriera. Il pilota della Honda ha fatto le cose in grande, vincendo in volta il Gran Premio di Thailandia, disputato sul circuito di Buriram, precedendo sul traguardo un coriaceo Fabio Quartararo. A soli 26 anni di età, lo spagnolo è già entrato di diritto nel gruppo dei più forti piloti di sempre ed ora cerca di scalare una classifica “all time” che lo vede al sesto posto, ad un solo titolo di distanza da Valentino Rossi. Lo spagnolo della Honda ha la prospettiva di raggiungere il Dottore già nella prossima stagione.Quello di Marquez è stato un successo fortemente voluto. Già campione in carica, il n°93 della Honda non ha fatto ricorso a calcoli e tabelle. La…
Approfondisci
MotoGP: Valentino Rossi al capolinea?

MotoGP: Valentino Rossi al capolinea?

Notizie "Su Ruote"
Valentino Rossi al capolinea? Il pilota di Tavullia sta affrontando una delle stagioni più difficili della sua carriera, ed a 40 anni suonati in molti i chiedono se il 9 volte iridato sia ormai arrivato al termine della sua gloriosa carriera. Rossi ha ancora un anno di contratto con la Yamaha, ma ha davvero senso andare avanti in sella ad una moto non competitiva come quella di Iwata? Tra gli addetti ai lavori della MotoGP sta iniziando a circolare la voce di un suo possibile ritiro a fine stagione, quindi con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del suo contratto in Yamaha. Sarà vero? Proviamo ad analizzare il lunghissimo "momento no" del Dottore per cercare di capire cosa sta succedendo. Valentino Rossi al capolinea? Partiamo dall'inizio della stagione…
Approfondisci
MotoGP: Vinales vince il GP d’Olanda ad Assen

MotoGP: Vinales vince il GP d’Olanda ad Assen

Notizie "Su Ruote"
Maverick Vinales mette fine al dominio di Marquez vincendo il suo primo GP stagionale. Nella tappa in terra olandese del mondiale della MotoGP, disputata sullo storico circuito di Assen, il pilota spagnolo della Yamaha ha tagliato per primo il traguardo davanti al campione del mondo in carica. Nonostante il secondo posto Marquez allunga ancora nel mondiale, guadagnando punti sugli altri inseguitori, tra i quali i due ducatisti Dovizioso e Petrucci, che in classifica occupano la 2^ e 3^° posizione dietro al n° 93. Quella di Assen è stata una gara nella quale la Yamaha ha mostrato una grande forza con lo spagnolo ed anche con le moto del team satellite Petronas. Valentino Rossi invece è stato fermato ancora una volta da un'uscita di pista causata dal contatto con Nakagami. Il…
Approfondisci
MotoGP 2019: i risultati dei primi test a Sepang

MotoGP 2019: i risultati dei primi test a Sepang

Notizie "Su Ruote"
Dopo le presentazioni delle moto che prenderanno parte all’edizione 2019 del mondiale MotoGP, i piloti sono tornati finalmente in pista a Sepang. Il circuito malesiano ha ospitato i primi test invernali per tre giornate, dal 6 all’8 febbraio, con tutte le squadre che hanno provato le nuove moto. I piloti hanno portato in pista varie soluzioni, lavorando sia sul giro secco in pista che con prove di durata. A Spenag si è visto subito un grandissimo equilibrio, con Honda, Yamaha e Ducati che si sono alternate in vetta alle classifiche dei tempi nei tre giorni di test. Ma ha fatto una buona impressione anche la Suzuki. Per la Honda era assente Lorenzo, mentre Marquez lamenta ancora dei problemi per i postumi dell’operazione subita alla spalla sinistra. La Yamaha, con i…
Approfondisci
Svelata la Honda 2019 di MotoGP con cui Marquez e Lorenzo andranno a caccia del titolo

Svelata la Honda 2019 di MotoGP con cui Marquez e Lorenzo andranno a caccia del titolo

Notizie "Su Ruote"
Questa mattina a Madrid è stata svelata la Honda 2019 di MotoGP con cui Marquez e Lorenzo andranno a caccia del titolo nella stagione che sta per iniziare. I due piloti spagnoli, che correranno insieme per la prima volta nella loro carriera, dovranno difendere i titoli piloti e costruttori conquistati nel 2018. La sigla della moto non cambia nemmeno quest'anno: sarà sempre RC213V. Quest'anno ricorre anche il 25° anniversario del binomio Repsol-Honda che nel corso di questo quarto di secolo ha regalato tantissimi successi. Per questo motivo sono saliti sul palco di Madrid anche due piloti che hanno fatto la storia della casa nipponica targata Repsol, ovvero Mick Doohan e Alex Criville. La presentazione della nuova Honda è arrivata solo qualche giorno dopo quella della Ducati, presentata alla stampa venerdì scorso. Honda 2019 A prima…
Approfondisci
Presentata la Ducati GP19 con cui Dovizioso e Petrucci andranno a caccia del mondiale MotoGP

Presentata la Ducati GP19 con cui Dovizioso e Petrucci andranno a caccia del mondiale MotoGP

Notizie "Su Ruote"
Oggi a Neuchatel, in Svizzera, è stata presentata la Ducati GP19 con cui Dovizioso e Petrucci andranno a caccia del mondiale MotoGP. E' la Ducati più rossa degli ultimi anni, con una livrea tutta nuova che riporta lo stesso motto che apparirà sulla Ferrari: Mission Winnow. E sarà anche la Ducati più italiana degli ultimi anni, visto che dopo il biennio firmato da Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, sulla Demosedici ci saranno nuovamente due piloti nostrani, con Dovizioso che sarà affiancato dallo scalpitante Danilo Petrucci. Presentata la Ducati GP19 Il Team Ducati è sempre più ambizioso, e dopo due anni in cui Dovizioso è riuscito ad ipensierire seriamente Marquez, ora è arrivato il momento di puntare al bersaglio grosso. La GP19 con cui a casa di Borgo Panigale affronterà il…
Approfondisci
MotoGP: le pagelle del 2018

MotoGP: le pagelle del 2018

Notizie "Su Ruote"
Da qualche settimana si è conclusa la stagione 2018 della MotoGP che ha visto imporsi, ancora una volta, lo spagnolo Marc Marquez. Il pilota della Honda ha dominato il campionato, piegando ben presto la resistenza di un Andrea Dovizioso che ha commesso troppi errori, soprattutto nella prima metà della stagione. Vediamo quindi le pagelle del 2018 per i piloti della MotoGP. Marc Marquez: 10 e lode Enorme. Non c'è altro modo per definire Marc Marquez. Il pilota della Honda ha dominato la stagione chiudendo con 76 punti di vantaggio su Dovizioso e collezionando ancora una volta numeri da record. 9 vittorie su 18 gare, con 7 poleposition e 6 giri veloci in gara, per un totale di 321 punti iridati. In passato ha dominato anche grazie alla superiorità della Honda, ma…
Approfondisci
MotoGP: nei test di Valencia un antipasto della stagione 2019

MotoGP: nei test di Valencia un antipasto della stagione 2019

Notizie "Su Ruote"
Una volta archiviata la stagione 2018, la MotoGP ci ha riservato un antipasto della stagione 2019 con i test di Valencia, durante i quali abbiamo visto all'opera tutti i piloti con le loro nuove squadre. I risultati sono stati interessanti, anche se le prove sono andate a rilento a causa del meteo ballerino. Quelli di Valencia sono stati due giorni importanti soprattutto per i piloti che hanno cambiato casacca, come Jorge Lorenzo, passato dalla Ducati alla Honda ufficiale. Anche alcuni piloti italiani hanno cambiato squadra, con Danilo Petrucci che è passato dalla Ducati Pramac al Team Ufficiale di Borgo Panigale, mentre Iannone ha lasciato la Suzuki per approdare in Aprila, mentre Franco Morbidelli è salito per la prima volta sulla Yamaha Petronas (quest'anno ha corso con una Honda clienti). Ma vediamo…
Approfondisci
MotoGP, GP di Thailandia: Marc Marquez vince ancora

MotoGP, GP di Thailandia: Marc Marquez vince ancora

Notizie "Su Ruote"
Il 15esimo appuntamento del mondiale MotoGP si è corso sull'inedito un circuito di Buriram, in Thailandia, ed ha visto trionfare ancora una volta lo spagnolo Marc Marquez. Grazie alla vittoria nel GP di Thailandia il pilota della Honda allunga ulteriormente in classifica, portando a 77 i punti di vantaggio su Dovizioso, che ha corso comunque un'ottima gara. Marquez potrebbe conquistare il titolo iridato anche nel prossimo GP che si corre in Giappone. Da segnalare la ripresa delle due Yamaha, che hanno piazzato Vinales e Rossi in terza e quarta posizione. L’altro pilota della casa di Borgo Panigale, Jorge Lorenzo, non ha potuto partecipare alla gara a causadi una caduta nel corso della prima giornata di prove. Nelle prime prove libere si rivede una buona Yamaha Buon inizio di weekend per la…
Approfondisci
MotoGP, GP d’Aragon: vince un grandissimo Marc Marquez

MotoGP, GP d’Aragon: vince un grandissimo Marc Marquez

Notizie "Su Ruote"
Per il 14° appuntamento stagionale la MotoGP è tornata in Spagna, dove si è disputato il GP d’Aragon. E' la gara di casa per il leader della classifica Marc Marquez, che si è confermato imbattibile su questo tracciato dove si impone consecutivamente da 3 anni. L’avversaria più pericolosa per la Honda del pilota spagnolo si è confermata la Ducati, che ha conquistato il secondo posto con Dovizioso, mentre è stato sfortunato Lorenzo, caduto alla prima curva. [caption id="attachment_328" align="aligncenter" width="498"] GP d’Aragon: vince Marquez[/caption] Nelle prove libere del venerdì primeggiano Ducati e Honda Fin dalle prime prove libere del venerdì si è notato come la lotta fosse riservata ai piloti della casa giapponese e a quelli della casa italiana, con le Yamaha che confermavano la loro disastrosa stagione. Nella prima…
Approfondisci
MotoGP: Andrea Dovizioso vince il GP di San Marino 2018

MotoGP: Andrea Dovizioso vince il GP di San Marino 2018

Notizie "Su Ruote"
Lo scorso weekend la MotoGP è tornata a far tappa in Italia, per la precisione a Misano Adriatico, dove si è corso il GP di San Marino 2018. Sulla pista dedicata alla memoria di Marco Simoncelli è andata in scena la giornata perfetta per i colori italiani, visto che in tutte e tre le categorie sono arrivate altrettante vittorie. La vittoria più importante è stata senza dubbio quella di Andrea Dovizioso, che ha dominato la gara della MotoGP in sella ad una impeccabile Ducati. In testa al mondiale resta sempre Marc Marquez, secondo a Misano, che in classifica precede proprio il forlivese, staccato però di ben 67 punti. Nelle prove libere del venerdì sfreccia Dovizioso Il weekend di Misano è iniziato bene per Andrea Dovizioso, che ha chiuso in testa…
Approfondisci
MotoGP: Dani Pedrosa ha annunciato il ritiro a fine stagione

MotoGP: Dani Pedrosa ha annunciato il ritiro a fine stagione

Notizie "Su Ruote"
Le griglie di partenza per la stagione 2019 della MotoGP perdono un protagonista. Lo spagnolo Dani Pedrosa, da 13 anni protagonista della classe regina, sempre con la Honda, ha annunciato il suo ritiro a fine stagione. Nella conferenza stampa tenuta prima del GP di Germania ha chiarito di aver ragionato a lungo prima di prendere la decisione, ma di non vivere più le gare come in precedenza. Al suo posto la Honda aveva già preso Jorge Lorenzo, in uscita dalla Ducati. Gli inizi: bambino prodigio Pedrosa si è dimostrato fin dall’inizio un bambino prodigio; ha iniziato con le minimoto nel 1998 ed ha ottenuto una serie di successi e piazzamenti culminati nella vittoria, nel 2000, del campionato monomarca Honda. La casa giapponese decise quindi di puntare su questo giovane talento facendolo esordire nella stagione successiva, ad appena…
Approfondisci
MotoGP: Marquez domina il GP di Germania! Valentino Rossi ottimo secondo

MotoGP: Marquez domina il GP di Germania! Valentino Rossi ottimo secondo

Notizie "Su Ruote"
Al Sachsenring Marc Marquez riesce sempre a vincere. Domenica il pilota spagnolo della Honda ha siglato il 9° successo consecutivo nel GP di Germania, dimostrando ancora una volta di essere il pilota più forte della MotoGP. Alle spalle di Marquez si sono piazzate le due Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales. Marquez ha gestito la corsa in modo esemplare, lasciando sfogare Jorge Lorenzo nella prima parte di gara, per poi piazzare l'affondo decisivo nella seconda parte. Il n°93 allunga ancora in classifica mondiale, portando il vantaggio su Valentino Rossi a ben 46 punti ed ipotecando la conquista dell'ennesimo titolo mondiale. Le prove del GP di Germania Il circuito del Sachsenring ci ha regalato una qualifica molto spettacolare, combattuta più all'ultimo secondo, al termine della quale Marc Marquez ha fatto registrare la poleposition con…
Approfondisci
MotoGP: ad Assen vince Marquez al termine del GP più bello degli ultimi anni

MotoGP: ad Assen vince Marquez al termine del GP più bello degli ultimi anni

Notizie "Su Ruote"
Domenica ad Assen si è corsa una delle gare più belle della MotoGP degli ultimi anni. Alla fine la vittoria è andata a Marc Marquez, che nella classifica iridata allunga ancora sugli inseguitori. Sul podio assieme al n°93 della Honda sono saliti altri due piloti spagnoli, Rins su Suzuki e Vinales su Yamaha. Dietro al terzetto spagnolo troviamo due italiani, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, che si sono dati battaglia fino all’ultimo, con il pilota Ducati che ha avuto la meglio sul 9 volte iridato. Le qualifiche del sabato Cosa ci si poteva aspettare dalla gara lo si era già capito nel corso delle prove ufficiali che si sono disputate il sabato pomeriggio. Le qualifiche sono state spettacolari, con sorpassi e controsorpassi in testa alla classifica provvisoria. Alla fine a…
Approfondisci
MotoGP: seconda vittoria consecutiva per Lorenzo. Mentre Dovizioso finisce a terra….

MotoGP: seconda vittoria consecutiva per Lorenzo. Mentre Dovizioso finisce a terra….

Notizie "Su Ruote"
Sembra che la firma del contratto con la Honda HRC per le prossime due stagioni abbiamo fatto bene a Jorge Lorenzo, che al Montmelo ha conquistato la sua seconda vittoria consecutiva in sella alla Ducati. Sembra un paradosso, visto che prima del Mugello il maiorchino aveva portato a casa dei risultati scadenti per un totale di appena 16 punti iridati. Ed ora di colpo sono arrivate due vittorie schiaccianti, per un bottino totale di 50 punti grazie ai quali sale a quota 66, raggiungendo il compagno di squadra Andrea Dovizioso. Il pilota italiano, incappato nella seconda caduta in tre gare, appare invece in netta difficoltà. Ora infatti il pilota delal Ducati è lontanissimo dalla vetta della classifica mondiale guidata dal solito Marc Marquez. La gara del Montmelo E' stata una gara senza…
Approfondisci
E’ iniziato il mercato piloti in MotoGP. Jorge Lorenzo alla Honda insieme a Marquez!

E’ iniziato il mercato piloti in MotoGP. Jorge Lorenzo alla Honda insieme a Marquez!

Notizie "Su Ruote"
Dopo il GP del Mugello è letteralmente esploso il mercato piloti in MotoGP. Il primo passo è stato quello di Jorge Lorenzo, che pochi giorni dopo la sua prima vittoria in sella alla Ducati ha ufficializzato il passaggio alla Honda per le prossime due stagioni. La girandola del mercato non si è fermata, con la scuderia di Borgo Panigale che ha promosso nel team ufficiale Danilo Petrucci. La Ducati si affiderà quindi a due piloti di casa nostra, ma non sarà l'unico binomio italiano in MotoGP, visto che Andrea Iannone correrà in Aprilia nelle prossime due stagioni. Per ora l'unico rimasto a piedi è Daniel Pedrosa, che potrebbe decidere di appendere il casco al chiodo. Ma vediamo nel dettaglio tutte le novità di mercato. Jorge Lorenzo alla Honda Dopo i deludenti risultati della scorsa…
Approfondisci
MotoGP, GP di Spagna: seconda vittoria consecutiva per Marc Márquez che vola in testa al mondiale

MotoGP, GP di Spagna: seconda vittoria consecutiva per Marc Márquez che vola in testa al mondiale

Notizie "Su Ruote"
Domenica 6 maggio 2018, sul circuito di  Jerez de la Frontera, Marc Márquez ha colto la seconda vittoria consecutiva nel mondiale MotoGP. Sull'arrivo il campione spagnolo ha preceduto il francese il francese Johann Zarco e l'italiano Andrea Iannone. L'esito del GP di Spagna è stato deciso a 8 giri dal termine, quando una carambola tra ha messo fuori gioco Andrea Dovizioso, Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo. Le prove libere e quelle ufficiali Il weekend iniziava con le due Ducati leggermente in difficoltà rispetto alle ultime gare, mentre andavano subito forte le Honda. Alla fine delle FP3 del sabato mattina il più veloce era Marc Márquez, che precedeva la Honda clienti di Carl Crutchlow. Molto veloci anche le due Suzuki, in particolar modo quella di Andrea Iannone, che chiudeva le FP3 al terzo posto. I piloti in maggiore difficoltà erano Dovizioso…
Approfondisci