Kubica è pronto al rientro in Formula Uno. Nel 2018 guiderà una Renault?

I primi giorni di Agosto, nel corso dei test che si sono svolti a Budapest, il pilota polacco Robert Kubica è tornato al volante di una macchina di Formula Uno, guidando per la prima volta una monoposto ibrida. Nei due giorni di test che hanno seguito il GP di Ungheria infatti Kubica ha guidato una Renault RS17, girando su tempi molto simili a quelli fatti registrare dai piloti ufficiali della scuderia francese. Per questo motivo molti addetti ai lavori pensano che Kubica possa tornare nel Mondiale a partire dalla stagione 2018.

Robert Kubica era uno dei talenti più brillanti della Formula Uno. Arrivato nel Circus nel 2006, il pilota polacco ha corso in Formula Uno per 5 stagioni, dal 2006 fino al 2010. Nei primi 4 anni della sua carriera nella massima competizione motoristica mondiale Kubica si è seduto al volante di una BMW Sauber, mentre nel 2010 è stato ingaggiato dalla Renault per sostituire Fernando Alonso che in quell’anno passò alla Ferrari. La sua carriera in Formula no è stata bruscamente interrotta a causa di un grave incidente avvenuto il 6 febbraio 2011 nel corso di una competizione rallystica, nel corso del quale ha riportato gravi lesioni al braccio ed alla gamba destra. Grazie a numerosi interventi chirurgici Kubica ha ritrovato la funzionalità degli arti, anche se ovviamente le sue capacità di guida sono limitate rispetto al passato.

Kubica nel corso della sua carriera in Formula Uno ha messo in bacheca una vittoria, arrivata l’8 giugno del 2008 nel corso del GP del Canada. Quella di Kubica è stata anche la prima ed unica vittoria di un pilota polacco in Formula Uno. Quella del 2008 è stata anche la migliore stagione di Kubica, che chiuse l’anno al 4° posto della classifica iridata alle spalle di Hamilton, Massa e Raikkonen. Dal 2013 al 2016 Kubica ha partecipato al Mondiale Rally, senza però ottenere dei grandi risultati.

 

kubica

 
Ricardo Penteado, uno degli ingegneri principali della Renault, ha parlato delle performance di Kubica nei test, dichiarando di essere stato piacevolmente colpito dalle risposte che il pilota polacco è riuscito a dare in pista dal punto di vista cronometrico. Nel corso di un’intervista rilasciata al giornale brasiliano Globo infatti Penteado ha dichiarato: “Robert non ha avuto problemi a guidare una monoposto ibrida. Si è distinto inoltre per la quantità di giri effettuata, risultando a fine giornata il pilota che ha completato più giri del circuito. In pista c’erano 40 gradi ma una volta uscito dalla macchina non ha avvertito la stanchezza. Non ha avuto difficoltà al volante, sul quale abbiamo effettuati alcuni cambiamenti che ci ha richiesto effettuati nel giusto lasso di tempo”.

Sembra che siano concrete le possibilità di rivedere Kubica in Formula Uno nella stagione 2018. Ovviamente la scuderia che ha il maggiore interesse verso il pilota polacco è la Renault, che potrebbe garantire a Kubica un posto in squadra. Ma anche se la scuderia francese dovesse scegliere di non percorrere questa strada, altri team sarebbero interessati ad avere un pilota esperto e veloce come Kubica nel 2018. Nelle prossime settimane inizieranno ad aprirsi i giochi di mercato del Circus in vista della prossima stagione, e quello di Kubica sarà uno dei nomi che sentiranno circolare maggiormente nelle stanze di molte scuderie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *